20161203_130940La Natatio nel Complesso delle Terme di Diocleziano

 Se vi trovate a Roma e  magari dovete aspettare qualche ora prima della partenza del vostro treno…vi consiglio di andare a visitare le Terme di Diocleziano, vicinissime alla Stazione Termini (di fronte Piazza dei Cinquecento). Con un biglietto potete visitare le Terme, il Museo Epigrafico dedicato alla comunicazione nel mondo romano, il Museo Protostorico con materiali di epoca protostorica provenienti dal Lazio, il Chiostro di Michelangelo della Certosa e la Basilica di Santa Maria degli Angeli (ingresso gratuito su Piazza della Repubblica).

20161203_131232
Il plastico delle Terme di Diocleziano all’interno del Museo
20161203_130913
La Natatio , la piu’ grande piscina all’aperto dell’Antica Roma – Particolare del Mosaico

Le Terme, edificate tra il 298 e il 306 d.C., erano  le piu’ grandi  del mondo romano. Furono trasformate  da Michelangelo nel 1500 realizzandp  la Basilica di S. Maria degli Angeli  e la Certosa occupando  numerosi ambienti del complesso.

20161203_125424
Aula X delle Terme, antico atrio di accesso con statue ed altri elementi decorativi di epoca imperiale
20161203_130501
Aula VIII con i pochi elementi superstiti della decorazione architettonica delle Terme

Splendidi Capitelli qua e la!!!

Nel 1561 Papa Pio IV concesse i resti delle Terme ai Certosini. La trasformazione del complesso fu affidata a Michelangelo  che delineo’  l’impianto generale dell’edificio monastico.

20161203_132340
Il Chiostro Piccolo della Certosa
20161203_132751
Il grande Chiostro detto di “Michelangelo” costruito occupando  la parte centrale delle antiche Terme
20161203_133222
Particolare del giardino del Chiostro_Due teste  di animali a guardia della fontana centrale
496880629_1280x720
Ricostruzione della Natatio delle Terme, ricca di marmi e nicchie con statue

frame-trailerdiocleziano-kbpf-640x360corriere-web-roma

basilica-santa-maria-degli-angeli-e-dei-martiri-di-romaSu Piazza della Repubblica si trova l’ingresso alla Basilica di Santa Maria degli Angeli progettata da Michelangelo ripensando l’aula del frigidarium delle Terme. Nel 1700 l’interno  fu’ trasformato nell’attuale stile da Luigi Vanvitelli. L’attuale facciata è stata ripristinata nel XX secolo e nel 2006 le vecchie porte lignee sono state sostituite dai portali in bronzo dell’artista Igor Mitoraj!!!

index
Dettaglio della porta della Basilica_Angelo