Palestrina e il tempio della Fortuna Primigenia

img_20140824_171007
Il paesaggio  dalla piazza cavea  del Palazzo Colonna Barberini

Sempre per chi decide di visitare  Roma al di la’ del solito tour-turistico vi consiglio  di andare a Palestrina, cittadina  a sud-est della capitale  lungo la via Prenestina. Antica  Praeneste ….   nota  per uno dei templi urbanisticamente piu’ belli del II sec. a.C … il Tempio della Fortuna Primigenia dedicato dagli antichi romani appunto alla Dea Fortuna.

img_20140824_171956
La città di Palestrina

Il santuario, di cui ancora oggi si percepisce la sua complessità  architettonica nonostante le trasformazioni moderne,  oltre per la sua bellezza  era unico perchè  perfettamente integrato nel territorio circostante. Un plastico all’interno di PalazzoColonna- Barberini (che sorge sulle antiche rovine del tempio)  ne dimostra la  maestosità!!!

 

img_20140824_165744_1
Plastico ricostruttivo del santuario
bd1dfafd6bdc5bcfefca21f1de8719e1
Palazzo Barberini e i terrazzamenti dell’antico santuario oggi
img_20140824_172158
I resti di un Emiciclo del Santuario ancora oggi visibili

Il santuario si articolava  su vari terrazzamenti ispirandosi al mondo ellenico, edificati sulle pendici del monte Ginestro e collegati tra di  loro tramite rampe. Con gli avvicendamenti storici  venne abbandonato ed inglobato nell’abitato medievale. Nel XXII secolo nell’ ultima terrazza la famiglia dei Colonna vi costrui’ il proprio palazzo e nel  1600  dopo varie ricostruzioni  il palazzo fu ceduto alla famiglia Berberini i quali determirono l’aspetto attuale. Oggi è un  Museo archeologico Nazionale che custodisce gran parte dei reperti archeologici trovati in città,….all’ultimo piano è esposto un meraviglioso  Mosaico Ellenistico raffigurante Il Nilo, originariamente  un pavimento di un’abside di un’aula nel Foro cittadino.

img_20140824_171742
Palazzo Colonna-Barberini, il prospetto principale
img_20140824_170128_1
L’allestimento museale nei vari piani del Palazzo
img_20140824_165541_1
Il mosaico del Nilo raffigurato durante un inondazione  all’ultimo piano del Palazzo

Dettagli del Mosaico

Una volta che avete visitato il Palazzo vi consiglio di andare nella  piazza antistante il Palazzo, quella che una volta era un primo terrazzamento del Santuario….Li potrete godere di una bella veduta della città…!!! Andate poi a prendere una buona cioccolata nella piazza principale della città dove sorge il Duomo di San Agapito dalla caratteristica facciata “a strati

img_0505
La Cattedrale di San Agapito

Per info sul museo

il museo di palestrina

Ed un video

https://www.youtube.com/watch?v=RO4MTIC4wIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...