20180808_134134
Villa Romana del Casale_Il mosaico noto come le  “fanciulle in bikini”_donne  intente a fare esercizi atletici
20180808_135720
Villa Romana del Casale_Il mosaico “Degli amanti” in un cubicolo con alcova  (stanza da letto) della villa

Nel cuore della Sicilia, nella parte  piu’ “sacrificata” dalle classiche mete turistiche, si trova un bene dichiarato Patrimonio Mondiale dell’ Umanità dall’Unesco. Si tratta di una Villa di eta’ Tardo Imperiale che conserva al suo interno splendidi mosaici pervenuti a noi quasi intatti.   La dimora, recentemente restaurata con  la ricostruzione degli antichi  volumi ,    apparteneva forse a un Procuratore Romano  che sovrintendeva al Commercio nel Mediteranneo tra il mondo Romano e l’area nord Africana. La conservazione dei mosaici si deve al fatto che la villa venne completamente coperta da alluvioni e smottamenti cosi come avvenne a Pompei con le ceneri del Vesuvio.

20180808_132402
Villa Romana del Casale_Il mosaico del “Corteo Termale”, che raffigura probabilmente la Padrona di casa accompagnata da schiave al rito del bagno termale
fk
Localizzazione geografica della Villa _Piazza Armerina_ Enna
20180808_131408
La villa romana del Casale a seguito di un recente intervento architettonico che ha messo in protezione i mosaici ricreando le antiche volumetrie_ Ci fornisce oggi una immagine di come doveva apparire la dimora

Ricostruzione della villa  e planimetria degli ambienti

La villa, che comprendeva molti ambienti, si sviluppava attorno  un patio centrale. Le stanze , alcune privati e alcune di rappresentanza, erano affrescate nelle pareti e i  pavimenti  composti da  mosaici  raffiguranti  animali esotici, dività e scene quotidiane di caccia.  Non mancavano  le  terme e anche una latrina  pubblica per gli  ospiti.

20180808_125003
Un cartello all’ingresso ci ricorda che stiamo per visitare un bene Patrimonio dell’UNESCO
20180808_131734
Villa Romana del Casale_Antico ingresso monumentale della villa
20180808_131116
Villa Romana del Casale_Gli ambienti delle terme della casa
20180808_131806
Villa Romana del Casale_La latrina della villa _il bagno con raffinati mosaici e la ricostruzione in cemento dei seggi

Oggi percorsi interni sopraelevati attraverso delle strutture in acciacio consentono di percorrere la villa nella sua totalità  e di avere una visuale “dall’alto” dei mosaici.

20180808_132855
Villa Romana del Casale_Passerelle interne sopraelevate  permettono di avere una  visione dall’alto   dei mosaici
20180808_131924.jpg
Villa Romana del Casale_Il portico colonnato attorno al quale ruotano i principali ambienti della Villa
20180808_132003.jpg
Villa Romana del Casale_La fontana al centro del cortile,  un tempo con  giochi d’acqua e un rigoglioso giardino
20180808_132240
Villa Romana del Casale_Attorno al cortile un corridoio con mosaici raffiguranti vari animali
20180808_132246
Villa Romana del Casale_Dettagli del mosaico

Si possono  ammirare anche  mosaici geometrici tipici degli ambienti secondari o della servitù mentre quasi tutte le stanze dei proprietari e quelle di rappresentanza hanno prevalentemente mosaici figurativi

20180808_132529
Villa Romana del Casale _Mosaico a tema geometrico
20180808_133107
Villa Romana del Casale_Il mosaico mostra un banchetto all’aria aperta con vivaci scene di caccia
20180808_133213
….e scene di pesca

Su un lato del  cortile  si sviluppa il piu grande mosaico della villa noto come il  “corridoio della Grande Caccia”. Come una pellicola cinematografica che si snoda restituendoci un racconto, i mosaici  ci parlano  della cattura e del trasporto verso la capitale  di animali esotici che venivano utilizzati per i giochi  nell’ Anfiteatro!

20180808_133809
Villa Romana del Casale_Ambulacro della grande caccia_ un lungo corridoio  pavimentato a mosaico con scene che ritraggono catture di animali feroci ed esotici da esibire negli spettacoli a Roma
20180808_133647
Villa Romana del Casale_I mosaici del Corridoio della Grande Caccia_il trasporto degli animali
20180808_133844
Villa Romana del Casale_ I mosaici del Corridoio della Grande Caccia_la cattura di un rinoceronte

Su un lato del corridoio della Grande Caccia, in posizione centrale  e  sopraelevata con quattro gradini,  si apre un’ampia sala absidata, la Basilica;  un ambiente di rappresentanza dove il proprietario riceveva i visitatori e teneva le udienze. A differenza degli altri ambienti qui il pavimento non ha mosaici ma lastre di marmo colorato

20180808_133659
Villa Romana del Casale_La Basilica _ un ambiente utilizzata dal padrone della casa come sala delle udienze_oggi con la ricostruzione dell’abside in legno e una copertura a cassettoni
20180808_135500
Villa Romana del Casale_La pavimentazione in marmo della Basilica_era l’unico ambiente completamente rivestito in marmo (opus sectile)

La tecnica dell’arte musiva….20180808_13454020180808_134516

Vi consiglio di visitare anche la città Piazza Armerina con le sue stradine e le sue architetture e a pochi chilometri, ad Aidone l’antica città greca-romana di Morgantina

Numerosi che venite in Sicilia, oltre al mare e alle  principali mete turistice, andate a visitare anche le zone piu’ interne;  citta’  come Enna, Piazza armerina e Caltanisetta,  offrono paesaggi meravigliosi, prodotti enogastronomici unici e beni artistici e culturali di notevole importanza

morgantina
Aidone_Il parco Archeologico di Morgantina (Foto da Internet)
20180808_142540
Una veduta di Piazza Armerina_domina la Cattedrale di Maria Santissima delle Vittorie

Ecco alcuni link per una descrizione piu dettagliata

Alberto Angela che racconta i mosaici di Villa Romana del Casale 

(Chi meglio di lui 🙂 )

e la pagina dedicata del sito dell’Unesco

Unesco_Villa Romana del Casale

A presto 🙂